Close

dizionario dei mieli nomadi

legenda: tratto dal dizionario dei mieli nomadi / corraini edizioni acquista online


a

l'acqua è una dei nutrimenti più importanti per la colonia, migliaia di api dai corpi minuscoli e laboriosi necessitano di fonti costanti di acqua. inoltre nell'alveare l'acqua è uno strumento per la regolazione della temperatura. le api operaie al ritorno dalle fonti diffondono minuscole gocce d'acqua nell'alveare e attraverso l'incessante circolo d'aria forzato generato dal movimento delle ali fanno evaporare il liquido. in tal modo viene consumata energia termica e tutto il corpo dell'alveare perde temperatura. il consumo d'acqua delle api è maggiore quanto minore è la bottinatura sui fiori, spesso gli apicoltori riconoscono "la magra" di raccolto dallo sforzo d'abbeverata delle api operaie. foto api che succhiano.

Robinia pseudoacacia, tree belonging to the Fabaceae family. Of American origin, it was introduced to Europe in the 17th century and is nowadays widespread in the woods of Central Northern Italy. Its white flowers make an excellent single flower honey and fill the air with a powerful sweet fragrance.

A feature peculiar to this always liquid honey is its colour which – as a sign of its complete pureness – should tend towards almost crystal clear transparency. Its smell is refined and pleasing: white summer flowers, sugared almonds and vanilla pods; its flavour, mild and appealing, corresponds closely to its smell; on the tongue it is sweet and silky, always tempting one to take a little more. Its aftertaste confirms the ethereal nature of these sensations and adds a fresh overtone of sweet almond just cracked open.
Tips for use || good for candying fruit and vegetables or cooking them in sugar || can also be used in mixtures for desserts, bread, and pasta with egg || being liquid it dissolves easily and is ideal for fresh fruit salads or for glazing fruit tarts and cakes || it goes well with mature ricotta and fresh herb cheeses.
For your children || with plain yoghurt in the morning, on 105 grated apple, dissolved in milk, or if you have a little extra time, with beaten eggs instead of sugar.
And for the gourmet… || whisk together with a medium mature herb cheese (according to taste but generally between 15% and 25% of total weight) and at the end add some freshly chopped almonds and crumbled Italian toasted bread, or simply sprinkle everything over the cheese.
Wines and beverages || an aromatic dry white, a dessert wine from partially-dried grapes, perhaps from the Italian South, or even a young Marsala || decoctions, tisanes and coffee will be enhanced rather than overcome by its sweetness.

sono piccoli animali appartenenti alla classe degli aracnidi, si trovano praticamente ovunque sul pianeta e spesso sono predatori estremamente abili. tra i più temuti in apicoltura sono acarapis woodi e soprattutto la varroa destructor, quest'ultimo è presente praticamente in tutte le colonie d'api mellifere del mondo. si tratta di una presenza nefasta nell'alveare, causa delle più grandi perdite degli ultimi decenni. l'origine è asiatica e per salto di specie è riuscita ad adattarsi e trovare terreno fertile sul corpo e nella covata delle api. provoca danni diretti infliggendo ferite spaventose sul corpo delle api e trasmette molte malattie virali da ape ad ape e da alveare ad alveare. difficilissimo debellarla, gli apicoltori riescono a controllarla attraverso pratiche d'allevamento specifiche o sostanze acaricide o repellenti. queste cure hanno reso l'ape domestica, sottraendola al proprio destino di animale selvatico, indipendente dall’uomo. 

è una delle caratteristiche inaspettate del miele, spesso si mette in contrapposizione con la dolcezza, chimicamente è opportuno invece porla in opposizione all'alcalinità. l'acidità del miele misurata come ph va da 3,5 a 4,5, è variabile da miele a miele ed è una delle caratteristiche più importanti per la conservabilità dello stesso. il ph basso è dovuto alla presenza di acidi organici come l'acido gluconico e malico che tendono a ridurre la capacità di sviluppo dei batteri. 
l’acidità del miele in cucina, permettendo di marinare, "cuocere" a freddo e conservare i cibi, è importante.

on questo termine s'intende la capacità che le api hanno di aggregarsi numerose attorno alla regina per tentare di ucciderla. questo capita ovviamente in caso di presenza di una madre intrusa nell'alveare, oppure in caso di nascita di nuove regine che non hanno un patrimonio ferormonico adeguato. più spesso però, questo comportamento è uno strumento offensivo molto efficace. se un insetto di grandi dimensioni o forza si avvicina troppo alla porta d'ingresso, un gruppo di api si scaraventa addosso creando intorno al corpo dell'intruso un vero gomitolo d'api il cui movimento forsennato produce calore e fa morire per soffocamento e stress termico l'avversario. le api riescono a stupire con i loro comportamenti anche gli apicoltori più esperti o i veterani delle fioriture. 

albero del paradiso o ailanto: pianta chiamata così per via dell’elevata altezza che raggiunge anche in pochi anni, ha una capacità di adattamento ai suoli e ai climi senza precedenti. 
la si trova spontanea, non autoctona dalle dolomiti a pantelleria, resite al caldo alla siccità al freddo alpino e perfino alla salinità delle rive marine, un portento. la pianta ha una foglia odorosa, pungente, sgraziata, sfregando il germoglio nuovo sembra d'aver avuto in mano dei popcorn appena fatti scoppiare. sembra che la pianta abbia voluto mettere tutto il bello ed il buono nel fiore per ringraziare il passaggio fertilizzante dell'ape. rodotto nel mese di maggio, miele piuttosto aromatico, che rimane liquido a lungo.
color giallo dorato carico con riflessi ambrati. al gusto presenta richiami precisi di uva di moscato e di pesca bianca non ancora matura. la ricchezza aromatica in bocca fa pensare immediatamente al frutto litchi, sul finire un chiaro riferimento al fungo fresco.

fiorisce sotto il segno dei gemelli. albero del paradiso, falso sommaco o ailanto, è una pianta appartenente alla famiglia delle simaroubaceae.
venne introdotta in europa dalla cina nel 1770 per permettere al baco da seta samia cynthia di riprodursi. il lepidottero depone le sue uova sulle foglie e le larve si nutrono con le foglie. l'albero cresce molto rapidamente raggiungendo altezze di 15 m in 25 anni. da questo slancio verso l’alto deriva il nome "albero del paradiso

l’albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele è l’insieme di professionisti capaci di fare valutazioni sensoriali dei mieli sia sulla qualità che sulla loro origine botanica. l’albo permette agli apicoltori di sottoporre i propri mieli a valutazioni e analisi. 

eredi dei grande maestri della cucina italiana aimo e nadia moroni, alessandro e fabio si sono fusi per interpretare l’eccellenza della cucina italiana.
attenzione maniacale alla materia prima d’eccellenza e studio approfondito delle tecniche di cottura che permettano di preservarne la purezza. alessandro negrini e fabio pisani, chef due stelle michelin del luogo di aimo e nadia, propongono da anni una cucina che difende la riconoscibilità dei sapori e la qualità intrinseca dell’ingrediente. una cucina pura mediterranea d’avanguardia, fatta di ricerca e semplicità. ristorante il luogo di aimo e nadia
milano

Medicago Sativa, also called Lucerne Purple Medic and Trefoil. Alfalfa is a herbaceous plant belonging to the Legume family. The flowers are a distinctive purple, bluish or yellow colour. Originating from Asia, it is nowadays grown all over the world as forage. In Italy above all in the Po Valley. Alfalfa, in Arabic, means father of all foods.

Crystallized honey, simple but never uninteresting. When fresh it is a light hazelnut colour which in time turns al most to toffee. Its smell is reminiscent of freshly cut grass, damp cellars and wet hay. On the tongue it is averagely sweet and lingering, with a good acidity. Its finish is characterized by mild overtones of plants and hay.
Tips for use || add just before serving to polenta or semolina || to gelatine for cold meats or to legume, cereal or vegetable soups, again just before serving || it is also good for making soft nougat || to accompany fresh or semi-mature cheeses made from blended milks, or cow’s milk cheeses such as robiola and tomino.
For your children || for glazing a skewer of fruit or spread on toast as a snack || add it to a spread with cocoa powder and hazelnut flour
And for the gourmet… || buy a young cacio cheese that you can leave to ripen in the cellar and cover it periodically with a thin layer of this honey diluted with quality olive oil.
Wines and beverages || a Southern rosé, or an Indian Pale Ale-type beer || an infusion of officinal leaves (verbena, hyssop, hawthorn…).

AMI (Ambassadors of Italian Honey) was started to support and spread the tradition of honey as one of the world’s agricultural products and the identity card of its area of origin. The association is open to beekeepers and experts as well as anyone wishing to share the secrets and values of bees and their products. AMI aims to provide a link between the world of bees 107 and the consumer so as to further knowledge and appreciation of the culinary, officinal and gustative properties of the different types of honey.  www.aspromiele.it

It is the pulsating heart of apiculture, comprising the hive and the bees themselves.

It is the pulsating heart of apiculture, comprising the hive and the bees themselves.

si tratta di un insieme di pratiche che attraverso l'uso dei prodotti delle api apportano beneficio e talvolta guarigione a patologie o stress fisici o decadenza da invecchiamento. ovviamente l'argomento è piuttosto controverso, dibattuto tra chi intende la medicina come pura pratica e ricerca scientifica e chi ha un approccio più laico e riconosce benefici importanti dai prodotti che si trovano in natura. nel caso del miele esiste un bibliografia enciclopedica a riguardo con riferimenti importanti non solo al miele o al polline ma in particolare alla propoli che da sola contiene una decina di sostanze antibiotiche, alla pappa reale, la cera d'api e non meno importante la punturoterapia con il veleno delle api. quest'ultimo indicato per problemi reumatici o articolari. inutile dire che il miele da sempre è il rimedio più immediato ai piccoli mali di stagione, che la farmacopea popolare abbia qualche ragione?

termine della genetica che sta a significare un individuo con corredo cromosomico limitato, un esser apolide possiede solo 1N di cromosomi, al contrario un organismo diploide dispone di 2N di cromosomi. sono un caso eccellente i fuchi, i maschi delle api, che nascono da uova non fecondate e quindi non dispongono del patrimonio genetico del padre. interessante dire che tutti i fuchi non hanno padre ma hanno un nonno, i fuchi possono solo generare figlie femmine o nipoti maschi nello specifico api operaie e regine, mai figli maschi. queste caratteristiche hanno implicazioni evolutive e comportamentali estremamente interessanti.

fiorisce sotto i segni del toro e dell’ariete. albero della famiglia delle rutacee, originario della cina fece la sua comparsa in europa percorrendo le vie della seta, importato dai portoghesi nel XIV secolo.
è presente in sud italia, soprattutto in calabria e in sicilia. è un antico ibrido fra il pomelo e il mandarino, ma da secoli cresce come specie autonoma. il fiore noto anche come zagara o neroli, ha un colore bianco o rosato e un profumo intenso.

The Asphodelusis a herbaceous plant belonging to the Liliaceae family. Its flowers are white with a black line along the petals. It is found all over the Mediterranean basin. The ancient Greeks used to scatter it over the Elysian Fields.

Androgynous crystallized honey. Its whitish colour with mother of pearl tinges brings to mind semolina and condensed milk. The fragrance of its flower blends perfectly with almond tree and camomile; this is followed in turn by essential citrus oil and plum jam. The flavour is of candy floss and vanilla; the finish, sweet, moderately tart and lingering, is reminiscent of almond milk and candied quince.
Tips for use || in making potato gnocchi mixture and strangolapreti || use it in marzipan and Italian meringue recipes and for sweetening Catalan cream || with medium mature herb cheeses, fresh toma cheese from the Ligurian Apennines, fresh cacioricotta and mature Occitan ricotta.
For your children || ideal in almond milk or summer barley water || just warmed, it can be drizzled onto homemade profiteroles.
And for the gourmet… || use it to replace sugar when making blancmange || to bring out the flavour of mayonnaise – or in egg-based uncooked sauces in general – by adding just the right quantity of this honey.
Wines and beverages || a white wine from Levante Ligure, a Vermentino di Gallura || a Japanese green tea || a flower infusion…


prodotti editoria

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/il_miele_in_cucina,714.jpg?WebbinsCacheCounter=1
Sold
out

Dizionario dei mieli nomadi

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/dizionrario-dei-mieli,767.jpg?WebbinsCacheCounter=1

Dizionario dei mieli nomadi

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/la_societ_delle_api,719.jpg?WebbinsCacheCounter=1
Sold
out

Dizionario dei mieli nomadi

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/il_linguaggio_delle_api,717.jpg?WebbinsCacheCounter=1

Dizionario dei mieli nomadi

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/mielicromia,771.jpg?WebbinsCacheCounter=1

mielicromia

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/desktop,713.jpg?WebbinsCacheCounter=1

mielicromia

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/la_regina_delle_api_3,722.jpg?WebbinsCacheCounter=1
Sold
out

Dizionario dei mieli nomadi

libri

https://www.mielithun.it/files/anteprima/600/il_ronzio_delle_api,718.jpg?WebbinsCacheCounter=1

Dizionario dei mieli nomadi

libri

Thank you!

We sent you an email. To activate the newsletter click on the link you will find in the message, thank you!

Register to our newsletter


Statement on the GDPR (General Data Protection Regulations)

If subscribing to the Newsletter, you must confirm your registration by means of a confirmatory mail sent to the recorded address.  In such case, handling includes:

  • the creation of a group user profile, a status, preferences as indicated and deduced from the information provided in the form and subsequent independent profiles.
  • use of the data for electronic notices (email, whatsapp) and not (paper) for informational/commercial purposes.
  • Use of the email for the creation of marketing campaigns and personallized information, digital and non-digital
  • the complete privacy policy may be found at the link www.mielithun.it/privacy. For information or requests, you may write to the following electronic mail address: info@mielithun.it.
Cancel 

This is the default dialog which is useful for displaying information. The dialog window can be moved, resized and closed with the 'x' icon.

* Luoghi di raccolta indicativi Segnala il tuo punto di vendita

mielicromia

Colours are shimmering in the shades of honey, rich in nuances and reflections, hence difficult to define and codify into a scale. Mielicromia is an excuse to tell curiosities, organoleptic notes, ideas and uses in the kitchen, concomitant pollens, places of origin, botanical information about flowers to which honeys are children.
For each one, one identity card, an essential tool to re-learn, re-use and re-dignify the honeys, declined only in plural.



CHIUDI

ulteriori informazioni

Aenean sagittis diam vitae imperdiet faucibus. Curabitur tempor turpis facilisis, condimentum ex pretium, convallis orci. Donec placerat leo purus, vel vehicula turpis rutrum id. Sed ultricies nibh rutrum, dapibus sapien quis, tristique turpis. Suspendisse sem erat, gravida non metus vitae, aliquet pretium eros. Maecenas et purus ligula.

Or Enter


accedi con facebook accedi con google