Close

alfieri

in oltre 20 anni abbiamo incontrato tantissimi amici, produttori, clienti, cuochi e artigiani con cui abbiamo intrattenuto bellissime collaborazioni.
produrre un ingrediente è come partire per un viaggio, si fanno scoperte, si comprendono prospettive diverse, si esplorano nuovi gusti. in questo modo nascono pani di segale profumati, soffici colombe e panettoni, torroni, molti rinfreschi di tanti lieviti madre dei migliori panettieri italiani e molto altro. 
l’incontro con una generazione di cuochi di ricerca e avanguardia porta negli anni anche alla creazione di molti piatti in cui il miele diventa protagonista. i favi di miele entrano ufficialmente nell’alta gastronomia e la forma delle celle delle api diventa un tema e un richiamo alla perfezione geometrica, anche in cucina. 
in questa grande famiglia che abbiamo voluto chiamare “alfieri”, comprendiamo anche molti produttori di olio, vino, aceto, formaggi, erbe selvatiche, birra artigianale, riso, pasta e soprattutto i molti clienti che nelle loro botteghe sono stati mediatori, la nostra voce, loro hanno permesso a tantissime persone di conoscere, provare e assaggiare il frutto del nosto lavoro. Evviva.

alfieri

corrado assenza

corrado assenza, nel mio cuore, vive in cima alla lista. alfiere dei mieli da sempre. legato senza soluzione di continuità alla terra. grande pasticcere e ancor prima paziente contadino. ha stracciato prima di tutti  il confine tra dolce e salato. da anni predica, ascoltato, la primazia del miele sullo zucchero. corrado: "in sicilia ci sono due modi di esercitare il mestiere di pasticcere, quello del miele e quello dello zucchero, il pasticcere del miele -non- usa lo zucchero perché tiranno". esegesi dell'ingrediente la sua, convinto assertore della materia prima e del suo rispetto.  il cappero candito al miele d'arancio ed i suoi mielarò rimangono simboli viventi della relazione tra il mondo vegetale e animale, il miele è punto di congiunzione, evviva.

alfieri

maria lucia piana

dopo gli studi in biologia lavora presso apicoltura piana specializzandosi sulle analisi del miele e allestendo, all’interno dell’azienda, un laboratorio per il controllo analitico del prodotto. lascia l’azienda nel 1991, per dedicarsi alla libera professione; sotto questa forma continua l’attività nel campo apistico con collaborazioni con enti di ricerca, corsi e lezioni agli apicoltori, soprattutto nel campo dell’analisi sensoriale del miele. dal 2006 al 2009 costituisce, in società con conapi, il laboratorio apishare. dal 2009 continua le stesse attività con la società piana ricerca e consulenza srl. è autrice o co-autrice di 47 pubblicazioni scientifiche e 100 di taglio tecnico, è ritenuta una delle maggiori esperte di miele a livello mondiale.

alfieri

ferran adrià

ferran adrià è ufficialmente riconosciuto come il cuoco più innovativo dei tempi moderni. il suo ristorante el bulli, in costa brava, era reputato come il più importante laboratorio di ricerca gastronomica al mondo. le sue trasformazione della materia prima in piatti erano frutto di abilità e creatività misteriosa e di altissimo livello. nel libro fotografico "the fragile feast" di hannah collins si racconta la dedizione ed il rispetto del grande chef per i contadini ed i produttori in genere. tra tutte le produzioni italiane adrià sceglie i mieli come icone dell'italianità, certo un omaggio a mieli thun ma anche a tutti i piccoli produttori di cibo italiani.

alfieri

eva crane

(londra, 12 giugno 1912 - slough, 6 settembre 2007) è stata un'allevatrice, biologa, scrittrice e intellettuale inglese. si è occupata principalmente di api e di apicoltura, fu direttore per ben 35 anni del international bee research association, visitò più di sessanta paesi per raccogliere informazioni e per scrivere più di 180 pubblicazioni tra saggi, articoli e libri tra cui: honey: a comprehensive survey (1975), a book of honey (1980) e tha archaeology of beekeeping (1983), bees and beekeeping: science, practise and world resourses (1190, 614 pagine).

alfieri

carlo amodeo

la tradizione apistica italiana è rinomata nel mondo, famosa al punto tale che la razza più allevata sul pianeta e la ligustica, l'ape ligure. questa tradizione si declina nella produzione di mieli monoflora di altissima qualità. il merito principale sta nell'orografia, nel clima, nella botanica italiana. un ruolo importante è assunto da tutti i bravi produttori, carlo amodeo vive nella provincia di Palermo, a Termini Imerese, si occupa di apicoltura da sempre. produce mieli rari, come quello di carrubo, mandorlo, nespolo, ma anche quelli più tradizionali come arancio, sulla ed eucalipto. il suo vessillo e grande amore è l'ape nera sicula, presidio slow food, senza questo lavoro di tutela e protezione dell'ecotipo siculo, l'apicoltura mondiale sarebbe geneticamente più povera. carlo amodeo e i suoi ragazzi sono rappresentanza virtuosa della nobile arte dell'apicoltura.

alfieri

teo musso

le vite delle persone viaggiano su inconsapevoli piani convergenti. nel 1986 nasceva baladin, la langa  era solo vino e la val di non solo mele. poco dopo conosco teo musso e rimango folgorato dall'energia e dal suo progetto di far uscire la birra dall'angusto ambito industriale. a casa sua, la vecchia casa in centro paese, nella credenza di casa scovo  più di 30 varietà di mieli, provenienti da ogni dove. amore da subito. li nasce il germe della birra al miele. li, assieme esaltiamo un ruolo diverso per questo sacro ingrediente. erika prima e mielika poi sono sublime racconto di una materia prima che si trasforma da semplice apporto zuccherino a componente aromatica fondamentale. affinità nella vita e nella visione di prodotto, questo rende ai miei occhi teo alfiere indiscusso.

alfieri

giacomo petrarca

Giacomo Petrarca è nato e cresciuto ad Amelia, tra le colline della bassa Umbria, dove ha imparato che l’ulivo e la fredda tramontana invernale sono un metro prezioso sulle cose e sul mondo. Attualmente vive a milano, dove svolge attività di ricerca presso la facoltà di filosofia dell’università vita-salute san raffaele. coltiva da anni la passione per la filosofia, la torah e le api, in priorità variabile a seconda della stagione.

alfieri

guido porrati

tra gli alfieri dei mieli non poteva mancare una negozio . i piccoli esercizi a conduzione familiare sono tramite tra la produzione e il cliente finale e principali portavoce del rinascimento dei mieli. in rappresentanza delle botteghe alimentari vorremmo menzionare un nome, un'icona italiana della curiosità e preparazione gastronomica, guido porrati.
ParlaComeMangi è la sua Bottega-Enoteca  in rapallo, si presenta come un negozio moderno, innovativo nella proposta e dalle profonde radici nella tradizione, vecchia scuola la definisce guido sul suo sito.
la professionalità che distingue le più importanti attività di commercio alimentare italiane ha due missioni fondamentali; informare puntualmente la propria clientela e dare voce e reddito alle piccole imprese agricole. non è poco.

alfieri

ami ambasciatori dei mieli

ami, ambasciatori dei mieli è un’associazione culturale che ha come obiettivo quello di sostenere e diffondere la cultura apistica, del miele e degli altri prodotti dell’alveare. ami vuole rappresentare un’interfaccia tra il mondo della produzione e quello del consumo, partendo dall’esperienza e dai valori che l’apicoltura sottende, per trasformarle in elementi di conoscenza e crescita culturale. 


Grazie!

Ti abbiamo inviato una email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

Iscriviti alla nostra newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

  • la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
  • l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
  • l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.mielithun.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@mielithun.it
Annulla 

This is the default dialog which is useful for displaying information. The dialog window can be moved, resized and closed with the 'x' icon.

* Luoghi di raccolta indicativi Segnala il tuo punto di vendita

mielicromia

i colori dei mieli sono cangianti in tonalità, ricchi di sfumature e riflessi per questo è difficile da definire codificare in una scala.
mielicromia è un pretesto per raccontare curiosità, note organolettiche, spunti ed utilizzi in cucina, pollini di accompagnamento, luoghi di origine, informazioni botaniche dei fiori di cui i mieli sono figli.
per ognuno una carta d’identità, strumento indispensabile per riconoscere riutilizzare ridare dignità ai mieli, declinati solo al plurale. realizzato da: Mieli Thun - corraini edizioni - ami
ISBN: 9788890522505
Pagine: 56



CHIUDI

ulteriori informazioni

la confezione regalo include:

  • pacchetto, scatola regalo in base alla tipologia di articolo
  • sigillo decorativo
  • card con il tuo messaggio

potrai visualizzare il costo del servizio assieme ai dettagli del regalo una volta inserito l'indirizzo di spedizione. il costo può variare a seconda della composizione del carrello

Oppure Accedi


accedi con facebook accedi con google